Come cambiare il saliscendi per il box doccia

Cambiare il saliscendi per il box doccia non presenta molte difficoltà. Il dilettante del “fai da te” beneficia oggi di un vastissimo mercato di prodotti molto sofisticati, che testimonia di quanto questa attività si sia sviluppata nel corso degli ultimi anni. Se siete dotati di una minima abilità manuale sarete in grado, grazie all’uso di strumenti e materiali perfezionati, di ottenere risultati dei quali un tempo sarebbe stato orgoglioso un professionista.

I saliscendi per doccia vengono montati sulla parete con proprie tubature di adduzione dell’acqua calda e fredda. Quasi tuttia la rubinetteria ha un comando unico che regola il flusso e la temperatura dell’acqua. Per cambiare il saliscendi per la doccia non bisogna rivolgersi ad un idraulico bastano poche operazioni e il gioco è fatto.

Prima di tutto occorre acquistare un nuovo saliscendi. La confezione contiene due sopporti regolabili, il reggi doccino, un tubo la 1,5 metri femmina/femmina, il doccino e le sue regolazioni, guarnizioni e viti. Prima di cominciare attrezzatevi di cacciaviti di varie grandezze.

Il saliscendi è sostenuto da due supporti che vengono fissati alla parete del bagno con i relativi tasselli, in modo che la posizione più alta del doccino sia almeno due metri dalla base del piatto doccia. Prima di procedere chiudete la manopola generale che eroga l’acqua. Con una chiave a pappagallo svitate la rondella metallica che collega il flessibile della doccetta al tubo di adduzione dell’acqua. Smontate ora il vecchio saliscendi, estraendo il coperchio frontale che chiude i supporti appesi al muro. Con il cacciavite svitate le viti e togliete i supporti.

Utilizzando gli stessi attacchi pre-esistenti fissate al muro i nuovi supporti con le viti in dotazione. Posizionate l’asta verticale innescandola prima al supporto superiore, e poi fissatela a quello inferiore. Prendete il flessibile e collegatelo alla tubatura servendovi di qualche giro di teflon che farete passare attorno all’attacco maschio, così da evitare sgocciolamenti di acqua. Stringete la rondella con il pappagallo, ma senza esagerare. Il lavoro è concluso, occorre solo ripristinate la manopola generale dell’acqua.

Written by

Creare un progetto bagno armonico, aggiornato secondo prestabiliti stili di vita a prezzi accessibili in vendita diiretta solo online. Siamo specializzati nella esclusiva vendita on-line di prodotto per arredare la stanza da bagno : Otttima qualità, design aggioranto, prezzi accessibili, consegna in 72 ore e servizio clienti impeccabile.